Grande Guerra: percorsi di architettura celebrativa in Veneto. Le opere, gli architetti, le fonti

Nel quadro delle manifestazioni dedicate al centenario della Grande Guerra, la Soprintendenza  archivistica e bibliografica del Veneto e del Trentino Alto Adige partecipa alle Giornate del Patrimonio  con un incontro pubblico nel corso del quale saranno presentati attività e percorsi di ricerca per una rilettura dell’architettura celebrativa in Veneto, valorizzando in particolare fonti archivistiche che testimoniano il processo di ideazione, elaborazione e realizzazione di monumenti dal forte valore identitario per le collettività di riferimento.

Un approfondimento sarà riservato al Tempio ossario del Lido di Venezia, realizzato su progetto dell’arch. Giuseppe Torres (Venezia 1872 - Padova 1935), che rappresenta in modo esemplare l’interrelazione tra sfera religiosa, sfera civile e militare, costituendo un unicum dal punto di vista della stratificazione simbolica.

A chiusura dei lavori sarà presentata la mostra virtuale Grande Guerra, percorsi di architettura celebrativa in Veneto. Opere e architetti di un patrimonio culturale dal grande valore identitariorealizzata dalla Soprintendenza archivistica e bibliografica del Veneto e del Trentino Alto Adige nell’ambito del programma formativo nazionale del MiBACT “500 giovani per la cultura“.

Nel pomeriggio seguirà una vista guidata presso il Tempio ossario del Lido di Venezia a cura della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per il comune di Venezia e Laguna.

Si allega il programma della giornata di studio.